Montesquieu.it


Editor : Domenico Felice

Biblioteca Elettronica su Montesquieu e Dintorni

small logo

 

Al Lettore

 

 


Amare la lettura significa trasformare le ore noiose, che inevitabilmente capitano nella vita, in ore deliziose.

Non soltanto le letture serie sono utili, ma anche quelle piacevoli, poiché c’è un momento in cui tutti abbiamo bisogno di un sano divertimento.
Anche gli studiosi devono essere ripagati piacevolmente delle loro fatiche. Pure le scienze traggono vantaggio dall’essere trattate in modo elegante e con gusto.
È bene dunque scrivere su tutti gli argomenti e in tutti gli stili. La filosofia non deve essere isolata: ha rapporti con tutto.

Lo studio è stato per me il rimedio sovrano contro i dispiaceri della vita, giacché non ho mai avuto un dolore tale che non mi sia passato con un’ora di lettura.

Dicevo a Madame du Châtelet: «Voi rinunciate a dormire per imparare la filosofia; dovreste invece studiare la filosofia per imparare a dormire».

Si vorrebbe non morire. Ogni essere umano è propriamente un susseguirsi di idee che non si vorrebbe interrompere.

(Montesquieu, Pensieri diversi : www.montesquieu.it/biblioteca/Testi/Pensieri_diversi.pdf)

Montesquieu.it è una Rivista e una Biblioteca Elettronica dell'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
ISSN: 2035-5769.
Sede della Rivista e della Biblioteca: Dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell'Università di Bologna.



NOVITÀ [2016-03-07]

- Montesquieu, Tutte le opere (1721-1754), a cura di Domenico Felice, Milano, Bompiani (2014)
- Voltaire, Dizionario filosofico integrale. Tutte le voci del "Dizionario filosofico" e delle "Domande sull'Enciclopedia", a cura di Domenico Felice e Riccardo Campi, Milano, Bompiani (2013)
- Montesquieu, I miei pensieri, a cura di D. Felice (2015)
- Voltaire, Storia della Russia sotto Pietro il Grande, tr. e note di Simón Gallegos Gabilondo (2015)
- Voltaire, Premio della giustizia e dell'umanità (1777), a cura di D. Felice (2014)
- Roberto Finzi, Due vie all'abbondanza? «Le regole seguite dalla Natura sono adeguate ad essa. Quelle seguite dall'uomo sono adeguate per l’uomo» (2015)
- Antonio Hermosa Andújar, Giannotti y la conservación de la república (2015)
- Corrado Ocone, Montesquieu, il liberale (2014)
- Valentina Conti, Arendt-Fest: «autori di grandi crimini politici» o «grandi criminali politici»? (2015)
- Davide Arecco - Giulia Dezza, Il network del newtonianesimo scozzese da David Gregory a Thomas Reid (2015)
- Gaetano Antonio Gualtieri, «… la naturale curiosità, ch’è figliuola dell’ignoranza e madre della scienza»: la fondazione antropologica dell’estetica di Vico (2015)
- Massimiliano Bravi, Montesquieu economista (2015)
- Valentina Conti, Montesquieu tra stoicismo e federalismo (2015)
- Massimiliano Bravi, Forme e tipologie della "legge" nel pensiero di Montesquieu (2016)
- Claire Gallien, Controverse de l’Ezour Védam, 1760-1985 (2014)
- Claire Gallien, Querelle du Zend-Avesta (2014)
- Alessandro Stoppoloni, Sul senso di comunità umana in Voltaire (2016)

Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido! Creative Commons License DOAJ EBSCOHOSTEBSCOBASE
KVK ENS TORROSSA
JURN EZ3 NEW WORLDCAT

Montesquieu.it Versione Accessibile
©2009 Montesquieu.it Marzo 2009 - ©2010 Montesquieu.it Accessibile Marzo 2010